La vocazione del "lievito nella farina"
Venerdì, 20 Gennaio 2017 20:30
E' morta Felosina D'Amico

La consacrata dell'Istituto Secolare Orionino aveva 92 anni, in gran parte spesi nelle case della Congregazione.

Questa mattina, 20 gennaio 2017, è morta, all’ospedale "Gemelli" di Roma, FELOSINA D’AMICO, consacrata dell’Istituto Secolare Orionino.
Era nata il 7 marzo 1924, a Montesilvano (Abruzzo), aveva dunque 92 ann. Era entrata tra le “Volontarie di Don Orione” nel 1962, chiamata e accompagnata da Don Gaetano Piccinini, uno dei promotori della consacrazione secolare nella Congregazione orionina. Dopo l’approvazione canonica dell’Istituto Secolare Orionino, fece la sua Professione perpetua il 6 agosto 1997.

Giovedì, 05 Gennaio 2017 11:16
CNV: alzati, va, non temere

Si sta svolgendo a Roma presso la Domus Pacis (3-5 gennaio 2017) il convegno nazionale vocazioni che è il momento più importante che l'ufficio nazionale per la pastorale organizza. Il tema è alzati, va non temere . Il Momento introduttivo è stato scandito da una lectio biblica sul libro di Giona intrecciata ad una piece teatrale . In Uno show room vocazionale sono state presentate varie esperienze significative di realtà concrete , parrocchiali e non, allo scopo di mettere in circolo idee, pensieri, suoni , linguaggi . Momento centrale è stato la relazione di don Jose' Tolentino Mendonca sul tema : chiesa e Vocazioni : il tempo della profezia , della missione e della speranza. Una tavola rotonda alla presenza di alcuni testimoni, guidata con competenza e delicatezza da una giornalista di TV 2000 ,è stata un'occasione per ascoltare la testimonianza di vita di diverse vocazioni presenti nella Chiesa ( un vescovo, una suora, una coppia di sposi , un'atleta delle paraolimpiadi) I partecipanti al convegno parteciperanno il 5 gennaio al l'udienza con il Papa.

Lunedì, 26 Dicembre 2016 20:48
Noel de Marie Jeanne

Je réside à la périphérie de la ville de Bonoua, à Yaou. A l'occasion de la fête de Noël, je n'ai pas manqué de manifester ma solidarité à mes voisins et mes amis les tous petits surtout ceux qui n'ont personne pour les fêter. Le sang orioniste qui coule aussi dans mes veines m'a poussé à leur offrir quelque chose malgré les maigres moyens que la Providence à mis à ma disposition. Et voila le miracle s'est réalisé comme d'habitude. Une petite fête d'enfants démunis a été organisée. Pas de sapin, seulement le partage d'un peu de nourriture et comme cadeau un petit sachet de bonbons à chacun. La joie, l'affection et la fraternité ont été au rendez-vous. C'est un motif d'action de grâce au petit Jésus de Noël qui était solidaire avec ses frères,  ces démunis. "Petit à petit l'oiseau fait son nid". J'espère bien que l'année prochaine, mes amis seront plus satisfaits à la hauteur des autres enfants de la ville qui débordent toujours de cadeaux et de plats succulents.

Giovedì, 22 Dicembre 2016 20:27
Natale

 

 

Cristo Signore,
Germoglio del tronco di Iesse,
Principe della pace,
Agnello del nostro riscatto,
illumini la nostra esistenza
perché possiamo camminare in novità di vita
verso di Lui,
vero sole che non tramonta!

BUON NATALE e SERENO ANNO NUOVO

Domenica, 04 Dicembre 2016 17:09
Amalia Pilotto ci ha lasciato

Diamo l'annuncio del ritorno alla casa del Padre della nostra sorella Amalia
Amalia Pilotto nasce a Mossano (Vicenza) il 02.03.1925; Professa Voti Perpetui il 06.08.1997.
Dinamica nella vita dell'Istituto e attenta alle necessità delle sorelle per le quali sempre aveva toni e parole edificanti per il loro cammino spirituale.
L'Eucaristia è stata il centro e la gioia della sua vita di consacrata; offriva preghiera e sacrifici per i sacerdoti e le vocazioni.
Il suo lavoro di Assistente Sociale, che svolgeva nelle carceri, l'hanno portata a conoscere le debolezze umane che generano le povertà umane. Lì, in quei luoghi, Amalia ha potuto
crescere nelle grandi virtù dell' umiltà e della semplicità.
Deo Gratias per avercela data. Grazia Amalia.

Domenica, 30 Ottobre 2016 14:00
Incontro ISO e Istituto di Nazaret

Il giorno 30 ottobre 2016 presso la curia generale dei Figli della Divina Provvidenza, alla presenza del Direttore Generale don Tarcisio, dell'assistente generale don Laureano e dell'assistente regionale don Casolari si è svolto l'incontro dei due istituti secolari ISO e Maria di Nazaret per il cammino verso l'unità, nella consapevolezza che la ricchezza di ciascuna arricchisce tutti.